Sulla mia macchina di sviluppo non uso la cartella htdocs contenuta nella installazione standard di MAMP, preferisco usare la cartella Sites all'interno del mio utente, con un alias sul dock assieme all’eseguibile di MAMP.
La cartella Sites deve essere creata, dalla versione 10.8 di MacOS non è più presente tra le cartelle standard di MacOS.

Cartella Sites creata all’interno del proprio utente.

Cartella Sites nel dock

Le preferenze di MAMP
Menù MAMP > Preferences… si accede ad un pannello suddiviso in 5 tab:

  • General

    • Abilitare
      • Start Servers = Avvia il server Apache e MySQL all'avvio di MAMP
      • Stop Server = Spegne i server Apache e MySQL all'uscita di MAMP
      • Check for updates = facoltativo
      • Open WebStart page = facoltativo
  • Ports

    • Set MAMP ports to default = porta 8888 per Apache e 8889 per MySQL
    • Set Web & MySQL ports to 80 & 3306 = porta 80 per Apache e 3306 per MySQL
  • PHP

  • 2 versioni di PHP:

    • 7.1.20
    • 7.2.8
    • In locale non uso mai la Cache, interferisce con i task runner
      Nota: più avanti verrà illustrato il metodo per avere PHP 5.6.X e 7.1.X
  • Web Server

    • Possibilità di scelta tra Apache e Nginx
    • Scelta della Document Root
      Nota: Attraverso il pulsante Select si può scegliere Sites come Document Root
  • MySQL

    • Versione di MySQL
      • 5.7.23
  • Cloud

    • possibilità di salvare su Dropbox database e file a pagamento, inclusa su MAMP PRO

MAMP è fornito di phpMyAdmin per amministrare MySQL raggiungibile anche attraverso questa url: http://127.0.0.1/phpMyAdmin/ oppure http://localhost/phpMyAdmin

I parametri per accedere al server MySQL sono:
Host = localhost
User = root
Password = root

Trasferire i database da vecchia o altra installazione di MAMP
Com MAMP spento, trasferire i database dalla vecchia installazione di MAMP alla nuova, senza fare il dump dei dati per ogni database, semplice Drag & Drop prendendo tutte le cartelle contenute in mysql56 tranne i file contrassegnati dal tag verde e rilasciandoli nella cartella mysql57.
Si consiglia di fare sempre una copia di backup, con alcuni database molto vecchi, ho avuto dei problemi di compatibilità, risolti con un paio di comandi “repair”.

Bene, adesso c’è l’operatività per chi è un nuovo utente e chi aveva una vecchia versione di MAMP, nella prossima parte ci occuperemo modificare il php.ini ed usare PHP 5.6 e 7.1.

Prima parte di Web Server su OS X 10.14 con MAMP

Terza parte di Web Server su OS X 10.14 con MAMP